37 Views

Ecco svelata la nuova deliziosa ricetta di Maria, che vi avevamo anticipato nei giorni scorsi: ravioli di rana pescatrice al profumo di agrumi!
Sorprendete chi amate con un piatto speciale e gustosissimo, ottimo per un aperitivo o uno stuzzichino speciale!

Avrete bisogno di:
Rana pescatrice
Scalogno
Buccia grattugiata di limone e arancia
Pasta brisè
Sale
Olio

Per prima cosa, preriscaldiamo il forno a 180°.
Puliamo la rana pescatrice da cui, dopo aver rimosso l’osso centrale e aver pulito eventuali spine, ricaviamo i due filetti da tagliare a cubetti.
In una pentola, versiamo un filo d’olio, all’inizio lasciamo la fiamma alta, in cui aggiungiamo lo scalogno e la scorza di limone e arancia.
Lasciamo rosolare per qualche minuto e poi uniamo la rana pescatrice e un pizzico di sale; lasciamo cuocere per 10’ a fiamma lenta.
Intanto prepariamo i dischi di pasta brisè aiutandoci con un bicchiere.
Una volta cotta, lasciamo raffreddare la rana pescatrice e poi, aiutandoci con due cucchiaini, mettiamo un po’ del nostro composto su un disco di pasta brisè prima di coprirlo con un secondo disco, assicurandoci di chiudere bene i bordi con una forchetta.
Inforniamo i nostri ravioli per 15’ al centro del forno per una cottura omogenea.
Una volta cotti, impiattiamo e serviamo i nostri ravioli perfetti per un aperitivo o un antipasto gustoso.

torna su
0
    0
    Il Tuo Carrello
    Il Tuo Carrello è VuotoTorna al Negozio